Articolo

Bruciature su Oroya neoperuviana

La rubrica dei consigli

Una amica di Unsitodelcactus scrive:

"Buonasera, detengo questa Oroya neoperuviana minima caespitosa, sta trascorrendo l'inverno al calduccio, di giorno le sto portando sotto il sole in terrazzo e di sera di nuovo dentro. Non le sto ancora innaffiando. le macchie possono essere causate dal sole?"

La mia risposta:

Ciao, la puntinatura ed il fatto che le macchie siano soprattutto tra le coste, dove il sole ha più difficoltà ad arrivare mi fa propendere più ad un attacco di insetto fitofago come il ragnetto rosso, un temibile nemico che attacca soprattutto nella stagione secca perchè teme l'umidità. Puoi contrastarlo e approfondire su questo mio post di qualche tempo fa.

Con una buona lente di ingrandimento e un poco di pazienza potresti addirittura vederlo.
Isola la pianta e se possibile procurati un buon acaricida ovo-larvicida.

Buona coltivazione!

 

 

Se anche tu hai dubbi, richieste, informazioni da chiedermi manda una mail a info@unsitodelcactus.it ti risponderò il prima possibile!

 

Cattura_ragn_gymno_mail.JPG

Articoli | 06-03-23 14:10 | Visite: 322

Commenta prima degli altri!

« Indietro  | 784 di 882 | Avanti »