Articolo

Animali che mangiano i cactus?

Curiosità succulente

Da qualche tempo spopola in rete un video diventato virale di un cammello che mangia un echinocactus grusonii con tutte le spine come se fosse un qualsiasi altro cibo succulento.

Siamo abituati a vedere o quantomeno immaginare lepri e topi mangiare cactus o i loro frutti ma non sono i soli.

Spesso non si pensa che l'evoluzione nel mondo vegetale é andata di pari passo a quella del regno animale. Per questo, così come le piante hanno sviluppato le spine per difendersi dai predatori, questi ultimi hanno modificato i loro apparati boccali e digerenti affinché riuscissero a mangiare piante con spine.

L'evoluzione della bocca del cammello lascia stupefatti: ha labbra spesse e carnose che non sentono dolore se vengono punte da spine e protuberanze all'interno di tutta la bocca che svolgono la stessa funzione, per questo riesce a masticare foglie di opuntia o altri rovi e cactus spinosi come se nulla fosse.

 

 

main-qimg-59055f65243417b2eb3293a1147d28e0-lq.jpeg Screenshot_20231203_081713_Gallery.jpg Screenshot_20231203_081654_Gallery.jpg Screenshot_20231203_081625_Photos.jpg

Articoli | 03-12-23 08:18 | Visite: 793

Commenta prima degli altri!

« Indietro  | 844 di 934 | Avanti »