Articolo

Che Cactus si è attaccato alla maglietta?

La rubrica dei consigli

Ciao Sergio sono Stefano un tuo lettore, l'altro giorno in campagna mi si è letteramente attaccata alla maglietta questa pianta grassa, mi ha incuriosito perchè nonostante le spine dritte si è agganciata vigorosamente ai tessuti ed ho fatto fatica a togliere via diversi pezzi. Sai il nome? L'ho messa a radicare visto che voleva venire con me! :)
Grazie mille dell'aiuto!

 

Ciao Stefano, grazie della simpatica mail, è una Cactacea abbastanza comune in Sardegna, spesso la si usa come recinzione naturale per il bestiame, e come hai potuto constatare sulla tua "maglietta" direi che è praticamente invalicabile.
Botanicamente parlando è parente del genere ben più famoso Opuntia (come il fico d'india per intenderci) infatti fa parte della sottofamiglia delle Opuntioideae ed appartiene al genere botanico Cylindropuntia. Il nome è molto esplicativo infatti rispetto alle Opuntia ha i segmenti (cladodi) cilindrici anzicchè appiattiti a pala. Il suo nome scientifico completo accettato è Cylindropuntia tunicata e nel tempo ha avuto numerosi snonimi: Cereus tunicatus, Cylindropuntia tunicata var. aricensis, Cylindropuntia tunicata var. chilensis, Grusonia tunicata, Opuntia puelchana, Opuntia tunicata.

Hai fatto bene, anche se è una pianta comune, a farne talee perchè questo esemplare ha delle spine particolarmente bianche, normalmente invece tendono al giallo crema. Potrebbe essere una varietà albispina. Vedrai crescerà e radicherà facilmente.

Buona coltivazione!

 

d8dfcfe7-21ac-460b-afbe-5be6cf8c6003.jpg ef6cc3bc-516e-4eef-bef8-48c68aa2070b.jpg

Articoli | 14-02-24 13:30 | Visite: 229

Commenta prima degli altri!

« Indietro  | 874 di 928 | Avanti »