News

Tacitus bellum

La pianta della settimana. Leggi la scheda

Famiglia : Crassulacee

Nome scientifico :  Graptopetalum bellum   (Moran & J. Meyran)

Provenienza : Ovest del Mexico, in una zona montuosa, a 4800m di altitudine, al confine tra Chihuahua e Sonora

Habitat: Cresce in scogliere e fenditure in ripide scogliere. 

Sinonimi : Tacito Bellus, Tacitus bellus 

Descrizione: succulenta perenne, forma rosette piatte. Ogni rosetta cresce sino a 10 cm di diametro, è quasi piatta  Foglie: ovato-triangolari, grigio-verdastre, cerose, appuntite all'apice; lunghe poco più di 25 millimetri. 

Fiori: è una delle crassulacee con una fioritura copiosa con fiori dai colori più brillanti. I fiori raggiungono 2,5 cm di diametro, da rosa intenso al rosso, l' infiorescenza ramificata ed è alta sui 10cm. I singoli fiori hanno 5 petali disposti a stella, di colore rosa scuro / stami rossi con antere bianche che emergono dal centro. fioritura: tarda primavera - inizio estate.

Coltivazione : la cultura di Tacito Bellus è abbastanza semplice, ha bisogno di più all'ombra rispetto alle altre crassulacee ma può tollerare pieno sole (cresce compatta), l'esposizione migliore è ombra leggera. 

Ha bisogno di un terreno poroso con un buon drenaggio ma deve essere in grado di trattenere l'umidità che la pianta richiede. Il terreno ideale dovrebbe contenere parti uguali di terriccio di foglie e inerti (ad esempio pomice o ghiaia).Il buon drenaggio è essenziale per evitare che la pianta marcisca. 

Si abbia cura di non innaffiare di nuovo fino a quando il terreno è sia completamente asciutto. Non richiede fertilizzazioni.

Nei mesi da ottobre a marzo, fornire acqua con molta parsimonia, solo per per mantenere il fogliame vivo ed evitare che avizzisca. 

Le tacitus bellus, come le Echeverie, temono il freddo, quindi in primavera è bene porle all'aperto solo quando le temperature sono superiori ai 15°C. Possiamo coltivare gran parte delle piante succulente in clima freddo; alcune specie possono sopportare temperature inferiori ai 5°C, ma solo se il terreno rimane completamente asciutto. Sverna bene anche in una stanza fresca della casa. Tacito bellus per fiorire richiede basse temperature deve svernare per almeno un mese a 15 ° C o meno.  In situazione di forte umidità in inverno a basse temperature può marcire anche se tenuta completamente asciutta. 

Riproduzione: Si può provare a riprodurre queste piante da foglia, strappando la fogliolina dal fusto senza spezzarla e appoggiandola su un substrato sabbioso tenuto leggermente umido e all'ombra. 

 
tacitus_bellus_011.JPG tacitusbellum_123.jpg 20190606_151544.jpg

Sab 1 Giugno 2019 alle 11:44 | Autore: Admin | Visite: 10723

Commenta prima degli altri!

Ti potrebbe interessare anche:

16-09-2014 Haworthia attenuata

01-02-2014 Mammillaria plumosa

17-01-2014 Echinocactus ingens

07-02-2018 Lobivia Silvestri

28-12-2013 Crassula corallina

« Precedente | Articolo 425 di 439 | Successivo »