News

Adromischus herrei

La pianta della settimana. Scheda tecnica

Famiglia : Crassulaceae (Stonecrop Family)

Nome scientifico : Adromischus Marianae fa. herrei 

Provenienza : Sud Africa (Piccolo Namaqualand) 

Habitat: Riempie fessure e crepe su colline di granito

Sinonimi : Cotyledon herrei, Adromischus var Marianae antidorcadum, Adromischus var. immaculatum 

Descrizione: Piccola crassula succulenta a crescita lenta, di dimensioni variabili, raggiunge i 10 cm di altezza. Oggi si ritiene di essere semplicemente una popolazione rosso-marrone di A. marianiae con foglie molto ruvide e verrucose (assomiglia ad uvetta secca). Questa specie è molto variabile in colore. Radice: Tuberosa,  Foglie: verdi tendenti al bruno-rossastro o al porpora (a seconda cloni, e della stagione), sono lunghe da 1,5 a 3,5 cm. Fiori: verdi con riflessi rosso-rosato. Grandi circa 12 mm di lunghezza.

Coltivazione: Preferiscono terreno ben drenato in una posizione parzialmente ombreggiata e richiedono una temperatura minima di 5° C (ma resiste fino a -7 ° C per brevi periodi), con un buon drenaggio e all'asciutto in inverno. Lasciare asciugare il terreno tra una annaffiatura e l'altra. In natura, riceve piogge soprattutto in primavera e in autunno. Coltivare mantenendo una umidità non troppo elevata. Predilige infatti posizioni areate con aria asciutta e secca. Sono vulnerabili alle cocciniglie e sono inclini a marcire alla base tuberosa o nelle infiorescenze essiccate. Come la pianta cresce il centro si svuota dalle foglie. 

Propagazione: i semi di Adromischus sono molto piccoli e la propagazione da seme viene raramente utilizzata. Molto più facile è la propagazione da foglie singole (talee di foglia). Tagliare alla base una foglia e farla asciugare un paio di giorni. Possibilmente posizionarla i nverticale nel terreno ben drenato. Una volta radicata la talea non staccare la foglia originale fino a quando si è completamente rinsecchita. E' preferire bagnare le talee dal basso per capillarità immergendo il contenitore in pochi cm di acqua.

IMG_219420220better.jpg Adromischus_marianae_v_herrei.jpg

Lun 7 Aprile 2014 alle 8:42 | Autore: Admin | Visite: 3978

Commenta prima degli altri!

Ti potrebbe interessare anche:

12-11-2013 Adromischus herrei

21-01-2018 Adromischus cooperi

« Precedente | Articolo 84 di 431 | Successivo »