News

Cereus forbesii "spiralis"

La pianta della settimana, scheda tecnica.

 

Famiglia : Cactaceae

Genere: Cereus

Sinonimi :  Cereus forbesii var. spiraliforme, Cereus peruvianus spiralis, Cereus peruvianous tortulosus

Nomi Comuni: Twisted Cereus

Descrizione: Alcuni rami della pianta originale sono stati importati in Europa intorno al 1980. Il clone originale è caratterizzato da un fusto grigio ricoperto da una fitta pruina con spine corte. Oggi però quasi tutti gli esemplari in commercio sono cresciuti da sementi ibride derivate da impollinazioni incrociate con Cereus peruvianus quindi assume colorazioni sul blu-verde scuro con spine lunghe. Da giovane le costolatire sono dritte poi quando raggiunge 10cm circa di altezza inizia a sviluppare le caratteristiche spirali.

 

Coltivazione: I Cereus forbesii sono facili da coltivare, bisogna fare attenzione solo alle gelate. Non tollerano infatti temperature sotto i -2 °C). Hanno bisogno di un mix di terreno ben drenato. Acqua regolarmente in estate, ma lasciare asciugare completamente prima di annaffiare nuovamente. Durante i mesi invernali dovrebbero esser tenuti all'asciutto. Crescono rapidamente ma hanno bisogno di molto spazio per le loro radici. Il rinvaso va effettuato ogni due anni. Esposizione: Ombra alta da giovane, pieno sole dopo.

 

Propagazione: per talea in primavera, lasciar asciugare bene il taglio. Poi ripiantare in terreno fresco e tenere sempre leggermente umido sino a completa radicazione. Si puoò propagare anche da seme, i semi germinano in 14 -28 giorni a 25°C.

 
 
cereus_forbesii-g.jpg cereusforbsp.JPG

Sab 14 Aprile 2018 alle 7:26 | Autore: Sergio | Visite: 8989

Ti potrebbe interessare anche:

19-10-2015 Albuca spiralis

« Precedente | Articolo 362 di 388 | Successivo »