News

Epithelantha micromeris

La pianta della settimana. Scheda tecnica.

 

Famiglia: Cactaceae

Genere: Epithelantha ma in passato sono appartenute al genere Mammillaria

Nome scientifico : Epithelantha micromeris

 

Nome comune: palla da ping-pong

 

Sinonimi : Epithelantha micromeris var. micromeris, Epithelantha rufispina, Epithelantha micromeris var. rufispina, Epithelantha micromeris var. densispina, Epithelantha densispina, Epithelantha spinosior, Epithelantha rufispina, Cactus micromeris Kuntze, Mammillaria micromeris;

 

Distribuzione : USA - Arizona (Santa Cruz e Cochise County) New Mexico (Hildago e Sandoval Co, Dalla Sierra e Chaves a Eddy Co), Texas occidentale. Messico (nord Chihuahua). 

 

Habitat : Diffusa in deserto praterie e boschi da 500 a 1800 m di altitudine . Cresce su fessure, ghiaia, rocce sedimentarie e magmatiche ; Questi cactus si trovano normalmente in piccoli gruppi perché i semi cadono nelle vicinanze. Anche il vento, la pioggia, e l'aiuto della fauna selvatica aiutano la dispersione dei semi. 

 

Etimologia: Il genere nome di "Epithelantha" deriva dalla parola greca "Epi " che significa "su, sopra" ,  la parola greca "thele" che significa "capezzolo",  riferendosi ai tubercoli, e "anthos " che significa "fiore" descrivendo la posizione del fiore che spunta all'apice dei tubercoli.

 

Descrizione: cactus nano con portamento eretto di forma globosa o ovoidale, raramente cilindrico, spesso piatto e leggermente depresso all'apice, raggiunge 1-5 (max 9) cm di altezza e  2-4 (max 7,5) cm di diametro; la superficie è completamente ricoperta da spine. Tubercoli: Numerosi, non costolati, cilindrici e corti, piccoli da 1 a 3 mm; spesso disposti in spirali strette intorno alla pianta. areole: piccole, 1 mm di lunghezza, quasi circolari, leggermente lanose soprattutto quando sessualmente mature; Spine: 20-35 (max40) di colore dal bianco al grigio cenere, lunghe  2-5 mm, dritte.

Radice: Solitamente ramificate o raramente a fittone.

Fiore : rosato, poco appariscente, diurno, spunta nascosto dall'apice lanoso della pianta. Periodo di fioritura: da febbraio ad aprile. Frutto: rosso brillante, sottile stretto e cilindrico, leggermente succulento all'inizio poi si essicca rapidamente. Fruttifica in estate. Semi: nerastri, emisferici di diametro 0,5mm 

 

Coltivazione: Anche se considerata come pianta difficile la coltivazione è relativamente facile. E' importante però scegliere una miscela ben drenante e dare acqua con parsimonia nel periodo di vegetazione. Predilige esposizioni luminose anche in pieno sole. Non tollera bene il freddo anche se alcuni esperimenti hanno visto sopravvivere alcune piante a -12 °C. 

 

Propagazione: per seme

 

Curiosità: Epithelantha micromeris var. micromeris ha i fiori tra i più piccoli tra le specie di cactus. A differenza di altri taxa in questo genere è autogama. 

 

 

epithe_micro.JPG Epithelantha_micromeris_fruit2.jpg Epithelantha_micromeris_fruit.jpg epithelantha-micromeris-v-rufispina.jpg

Dom 22 Ottobre 2017 alle 8:23 | Autore: Sergio | Visite: 3034

« Precedente | Articolo 344 di 348 | Successivo »