News

Euphorbia inermis 

La pianta della settimana. Scheda tecnica

 

Nome scientifico:  Euphorbia inermis 

 

Famiglia: Euphorbiaceae

 

Origine e Habitat: South Africa: Eastern Cape, Repubblica del Sud Africa.

 

Nomi comuni: Testa di Medusa, corona verde

 

Sinonimi: Euphorbia inermis var. huttonae, Euphorbia huttoniae, Euphorbia viperina.

 

Descrizione: Pianta succulenta che gradualmente forma dei cespugli nani. Da uno stelo centrale partono numerosi rami corti. Il cespuglio raggiunge dimensioni sino a 50cm. Ha una radice abbastanza profonda, tuberosa, caudiciforme. 

In natura il caudex rimane sotterraneo e la vegetazione è rigogliosa. In coltivazione il caudex tende ad essere scoperto e la vegetazione meno rigogliosa.

Gli steli giovani hanno piccole foglie che cadono con l'età. 

Fiori:Fiorisce in primavera con ciazi giallo chiaro.

Semi:  sono capsule sessili di 3-5 mm di diametro. esplodono spargendo i semi a distanza quando l'umidità è ideale per la germinazione dei semi

 

Coltivazione: Predilige esposizioni molto luminose. L'ideale è trovare una posizione in cui riceva il sole del mattino e sia invece riparata nelle ore più calde del giorno.  Coltivare in vaso con terriccio ben drenante. 

Alla ripresa vegetativa, da Marzo a Novembre somministrare piccole quantità d'acqua e aumentare gradualmente. In seguito, innaffiare abbondantemente quando il terreno è completamente asciutto. Ridurre gradualmente fra settembre e ottobre. Fornire un fertilizzante (con basso contenuto di azoto) ogni 20gg con dosi dimezzate solo nei periodi di piena vegetazione.

Non tollera temperature inferioni a 10°C quindi va necessariamente ricoverata in serra o in appartamento.

 

Note: attenzione nel maneggiarla perchè produce un lattice bianco leggermente caustico.

 

Altre foto da Google

 

 

Euphorbia-inermis-04.jpg brian_kemble_euphorbia_inermis_189.jpg

Mer 17 Dicembre 2014 alle 14:31 | Autore: Sergio | Visite: 9470

Nascondi 3 Commenti

In estate le Euphorbie č meglio ripararle dal sole diretto. L'esposizione migliore č luce diretta solo nelle prime ore del mattino e ombra alta ma comunque luminosa il resto del giorno.

Commento del 25-06-2019 07:36 di Sergio

Non so se posso lasciarla su balcone in piena luce ma no sole oppure spostarla al mattino in luogo dove arriva sole da est. Grazie.

Commento del 24-06-2019 19:02 di Utente Non Registrato

e non so' se devo rinvasare o lasciare cosė

Commento del 21-05-2019 14:38 di Utente Non Registrato

Ti potrebbe interessare anche:

15-01-2019 Euphorbia erythraea

12-11-2018 Euphorbia platyclada

13-10-2018 Euphorbia tirucalli

25-08-2018 Euphorbia decaryi

28-10-2017 Euphorbia pseudoglobosa

« Precedente | Articolo 127 di 436 | Successivo »