Articolo

Aprile... è tempo di trapianti!

Come trapiantare piccoli semenzali

Con la ripresa vegetativa arriva il momento migliore per trapiantare i "piccoli" semenzali. 

Da anni ormai semino fitto e dopo uno o due anni trapianto in seminiere in plastica con alveoli. Le trovo molto più comode degli alveoli in polistirolo perchè ci stanno più piantine in meno spazio e non galleggiano se innaffiate dal basso.

Il trapianto è una operazione semplice anche se può sembrare noiosa e ripetitiva. Si ripuliscono le radici delle plantule con delicatezza, si fa un foro nella terra al centro della cella con un bastoncino, si posiziona la piantina e si pressa delicatamente attorno.

Anche se rischioso consiglio di inumidire la terra leggermente con uno spruzzatore per rendere l'operazione più facile. 

 

Nelle foto qui sotto semine di Ferocactus ingens e Astrophytum ornatum di Agosto/Settembre 2013.

 

20150408_130811.jpg 20150408_130823.jpg

Articoli | 09-04-15 16:16 | Visite: 3K

Commenta prima degli altri!

« Indietro | 213 di 709 | Avanti »