News

Mammillaria pectinifera (solisia)

Schede: Una pianta alla settimana

Coltivazione: non facile, pianta incline a marcescenza. usare terreno molto drenante e minerale
Descrizione: Cactacea nana con radice fibrosa. Corpo globoso da 5 a 8 centimetri di diametro. Spine radiali da 20 a 40 corte più o meno flessibili, pettinate, bianche. Nessuna spina centrale. Pianta molto simile per spinagione al turbinicarpus pseudopectinatus. In America centrale è conosciuta anche con i nomi di "Peyotillo", "cochinito" (maialino) per le sue sostanze psicoattive, è infatti inserita nella lista dei DEI CACTUS NARCOTICI ED ALLUCINOGENI di Michael S. Smith.
Fiore: Fiori brevi rosa pallido disposti ad anello intorno al corpo.
Temperatura: minima di 4°C, max 40°C.
Esposizione al sole: sole .
Provenienza: valle di Tehuacán, a nord-ovest di Oaxaca, nel sud tropicale del Messico
Crescita:crescita molto lenta
Bisogni irrigazione: Annaffiare da aprile a settembre ogni 7-10 giorni.
Propagazione: per seme
Sinonimi: Solisia pectinata, Pelecyphora aselliformis v. pectinifera, Pelecyphora pectinata

mampec.jpg

Sab 10 Settembre 2011 alle 9:23 | Autore: Admin | Visite: 6131

Commenta prima degli altri!

Ti potrebbe interessare anche:

18-05-2019 Mammillaria microhelia

22-09-2018 Mammillaria mazatlanensis

12-05-2018 Mammillaria candida

01-03-2018 Mammillaria gracilis

23-02-2018 Mammillaria thornberi

« Precedente | Articolo 5 di 434 | Successivo »