Articolo

Notocactus haselbergii

La pianta della settimana, scheda tecnica.

Famiglia : Cactaceae 

Nome scientifico : Parodia haselbergii 

Origine:  Rio Grande do Sul, Brasile del sud.

Sinonimi : Echinocactus haselbergii , Haselbergii Malacocarpus , Brasilicactus haselbergii , Echinocactus elachisanthus, Notocactus elachisanthus , Brasilicactus elachisanthus , Parodia elachisantha 

Etimologia:   Prende il nome dal collezionista Dr. Haselberg.

Descrizione: cactus popolare solitario inizialmente globoso. appiattito all'apice, il fusto è di colore verde brillante ma quasi completamente nascosto da spine fitte. Cresce fino a 10 cm in altezza  e 15cm di diametro. Ha cisca 30 coste appiattite e poco prominenti con areole ricoperte da lana bianca

Spine: bianco argenteo, con apice giallo, soffici. 

Fiori: rosso/arancione fino a 2 cm di larghezza. La fioritura dura sino a un mese. Fiorisce alla fine dell'inverno o all'inizio della primavera. Fiorisce quando raggiunge almeno 5 cm di diametro (4/5 anni di età)

Coltivazione: E' facile da coltivare, predilige terreni neutri o leggermente acidi e ovviamnete un buon drenaggio . Posizionare in posizione molto luminosa ma in estate proteggerlo dai raggi solari di mezzogiorno. In estate gradisce abbondanti innaffiature (diradate) ma in inverno lasciare asciutto perchè marcisce facilmente se il terreno è umido e freddo. Ricoverare tra 8-10 °Canche se tollera fino a -5 °C per brevi periodi.  

Moltiplicazione: per seme, raramente emette polloni basali

Malattie: facilmente attaccato da ragnetto rosso

 

ALtre foto da google

 

parodia_haselbergii_2.jpg brasilcactus_hasel.jpg

Articoli | 20-06-15 13:56 | Autore: Sergio | Visite: 5K

Nascondi 1 Commenti

Ottima descrizione

Commento del 14-11-2019 14:17 di Utente Non Registrato

« Precedente | Articolo 238 di 651 | Successivo »