Articolo

Portulaca umbraticola

La pianta della settimana. scheda tecnica

Famiglia : Portulacaceae

Genere: Portulaca

Nome scientifico :  Portulaca umbraticola

Nome comune : Pianta porcellana

Origine : America meridionale/Australia/Asia

Habitat:  regioni tropicali e temperate

Descrizione: Oggi vi descrivo una pianta succulenta che non è strettamente una pianta grassa ma che può essere tranquillamente coltivata come tale. Comprende circa 40 specie ma oggi in commercio ne esistono circa un centinaio di cultivar. E' una pianta a portamento basso, tappezzante che raggiunge i 30/40 cm di diametro.I fusti sono molto ramificati dal rosso al verde scuro e presentano foglie verde chiaro, cilindriche, succulente, con un ciuffetto ascellare di sottili peli bianchi.

Spine: non presenta spine.

Fiori: Produce numerosi fiori colorati di 2/3cm di diametro con 5/6 petali arrotondati dalla primavera all'autunno. Sbocciano sull'apice dei rami si aprono di giorno e si chiudono con il buio; i fiori della portulaca si possono trovare di tutti i colori: rosso, viola, giallo e arancio.

Coltivazione:  Facile. La portulaca si coltiva bene in vaso (meglio se appeso) ma anche in piena terra. Gradisce pieno sole o comunque posizione molto luminosa. Si adatta bene a giardini rocciosi ed è molto decorativa per via dei numerosi fiori colorati che produce. Disporre le piante ad una distanza di 20/30 cm in modo che formino un tappeto uniforme. Teme il freddo ed i ristagni idrici. Per questo coltivare in terreno ricco ma ben drenante. Puo' andar bene 1/2 di torba (bionda e bruna) e 1/2 di sabbione grossolano.  Se si decide di coltivarla in piena terra bisognerà assicurarsi che il terreno sia ben drenato per evitare marciumi. In estate annaffiare regolarmente e concimare a inizio primavera  e durante la fioritura con un concime non troppo azotato con microelementi (es: 12-12-12). 
In inverno per farla sopravvivere ricoverarla in un luogo dove la temperatura non scende sotto i 7/10 gradi e fornirle acqua con parsimonia.

Riproduzione: Per seme o per talea

Curiosità: i fiori e i semi di portulaca sono commestibili e vengono spesso consumati in insalata

Portulaca_umbraticola2.jpg bild1840.jpg

Articoli | 18-07-15 07:54 | Autore: Sergio | Visite: 5K

Nascondi 1 Commenti

ne ho tantissime mantenute in vaso di colori dal giallo al fucsia anche con fiori bicolori...Ŕ bellissima!!

Commento del 29-08-2020 17:36 di Utente Non Registrato

Ti potrebbe interessare anche:

15-09-2020 Lithops divergens

02-09-2020 Thelocactus setispinus

22-08-2020 Pachyphytum oviferum

13-08-2020 Haworthia retusa

01-08-2020 Weingartia kargliana

« Precedente | Articolo 241 di 635 | Successivo »