News

Matucana madisoniorum

Una pianta alla settimana... Leggi la scheda

Famiglia: Cactaceae 

Genere: Matucana

Etimologia: il genere Matucana deriva dalla omonima cittadina situata a 2400 m slm, capoluogo della provincia di Huarochirì (Perù). Il nome della specie venne dato in onore di Marshall P. Madison, avvocato statunitense, per il sostegno fornito al Giardino Botanico dell’Università di California a Berkeley

Origine: Perù

Descrizione: è una delle prime piante che ho voluto nella mia collezione, è una piccola pianta globulare scoperta nel 1963 con coste simili alla Lophophora, quelle che non hanno spine effettivamente sembrano il famoso peyote. Normalmente è globosa e solitaria,  con l'apice leggermente piatto ma tende ad allungarsi con l'età fino a 15 cm di altezza, cm 10 di diametro. Una delle caratteristiche più accattivanti di questa pianta è la sua ruvida epidermide di colore grigio o blu-verde. Alcune sono completamente prive di specie, in natura quelle a bassa quota perdono le spine nel riposo vegetativo quelle ad altitudine maggiore le conservano tutto l'anno. Da noi non ho notato questa differenza. 
Fiore: Fiori lunghi sino a 10cm di colore arancio-rosso,allungati a tromba. Esiste una varietà a fiore bianco (f. albiflora) e solo da poco mi é stato regalato un esemplare da un amico appassionato come me!

 

Coltivazione: abbastanza facile. 
Temperatura: minima di 10°C
Esposizione al sole:
ombra alta, soffre se esposta in pieno sole .
Bisogni irrigazione:
Ha bisogno di un terreno poroso e ben drenato, lasciare sempre asciugare il terreno tra una annaffiatura e l'altra.
Propagazione:
per seme
Sinonimi:
Eomatucana madisoniorum, Loxanthocereus madisoniorum, Submatucana  madisoniorum,Borzicactus madisoniorum

6756.jpg

Dom 1 Settembre 2019 alle 11:03 | Autore: Admin | Visite: 7087

Commenta prima degli altri!

Ti potrebbe interessare anche:

16-09-2014 Haworthia attenuata

01-02-2014 Mammillaria plumosa

17-01-2014 Echinocactus ingens

07-02-2018 Lobivia Silvestri

01-06-2019 Tacitus bellum

« Precedente | Articolo 438 di 442 | Successivo »