News

Stetsonia coryne

La pianta della settimana. Scheda tecnica

 

Famiglia: Cactaceae

Genere: Stetsonia

Etimologia: Il nome del genere fu dato in onore di Francis Lynde Stetson, avvocato americano di New York appassionato di botanica; il nome della specie deriva invece dal greco: “korýne” che significa bastone per via della forma delle piante non ancora ramificate.

 

Origine: Sud America. E' originaria dell'Argentina nord-occidentale, Bolivia e Paraguay

Habitat: vive in terreni pianeggianti o basse colline trai 300 e gli 800m di altitudine. Vive assieme al Cereus peruvianus.

Sinonimi: Cereus coryne

Nomi comuni: cactus stuzzicadenti

 

Descrizione: Le piante giovani sono molto diverse da quelle adulte. Sono cactus colonnari molto grandi e ramificati. Le piante adute raggiungono sino a 10 metri (un palazzo di tre piani) ed un diametro di mezzo metro circa. I fusti hanno da 8 a 10 costole arrotondate, poco profonde di colore verde o azzurrognolo con areole bianche, munite di circa 7-9 spine radiali, lunghe 3 cm circa e 1 una spina centrale robusta lunga sino a 10 cm (stuzzicadenti).

I grandi fiori imbutiformi si aprono solo di notte e sono di colore bianco sbocciano nella parte laterale ma in prossimità dell'apice del fusto. Possono durare da 1 a 3 giorni. Sono lunghi sino a 15 cm, e se impoollinati producono frutti sferici, lisci, succosi, rossi o gialli grandi 5 cm. All'interno contengono numerosi semi bruni avvolti da una polpa densa e biancastra.

 

Coltivazione: Anche se cresce molto lentamente è un cactus facile e resistente da coltivare anche all'aperto in piena terra dove gli inverni non sono rigidi. Richiede un terreno poroso e ben drenato, va bene anche il mix standard 1/3 terra di campo + 1/3 sabbione + 1/3 terriccio universale. Per tutta la stagione di crescita le innaffiature dovranno essere regolari, abbondanti ma diradate e sospese invece durante l'inverno. Resiste bene se asciutta anche a temperature poco sotto lo zero. 

 

Moltiplicazione: La riproduzione avviene per seme o per talea di fusto

 

Note: molto apprezzata dai collezionisti è la forma mostruosa di S. coryne

 

 

 

Stetsonia_coryne_habitat.JPG Stetsonia_coryne2.jpg _Stetsonia_coryne.jpg

News | 27-04-2016 14:16 | Autore: Sergio | Visite: 3210

Commenta prima degli altri!

Ti potrebbe interessare anche:

12-10-2019 Mammillaria bertholdii

23-09-2019 Mammillaria humboldtii

16-09-2019 Rhipsalis pilocarpa

10-09-2019 Cereus aethiops

06-08-2019 Euphorbia cv. Cocklebur 

« Precedente | Articolo 305 di 571 | Successivo »