Articolo

Semina di Lophophora diffusa (no williamsii)

Differenze tra innesto e semine

Questo esperimento ha il solo scopo di dimostrare la differenza di crescita tra un semenzale innestato e uno franco.

Ecco alcuni semenzali nati nel 2014 da alcuni semi di una pianta di Lophophora diffusa (meno conosciuta e famosa della L. Williamsii o Peyote). 

Come test si é scelto di innestare su Pereskia un piccolo semenzale e dopo un anno e mezzo circa ecco la differenza rispetto a quelli cresciuti su radici proprie. 

La crescita dell'innesto risulta essere almeno 3 volte rispetto ai semenzali anche se di contro ha un aspetto innaturale gonfio e con un pollone laterale probabilmente perchè il porta innesto nutre troppo la marza che sviluppa altri apici vegetativi.

 

Ricordo che in Italia é vietato il commercio e la detenzione di Lophophora williamsii, che, oltre ad essere inclusa in Cites1, contenendo sostanze allucinogene come la mescalina é trattata al pari di droghe o altre sostanze stupefacenti.

 

20160911_113458.jpg 20160911_113443.jpg 20160913_111935.jpg

Articoli | 13-09-16 11:43 | Visite: 5K

Commenta prima degli altri!

Ti potrebbe interessare anche:

« Indietro  | 295 di 924 | Avanti »