Articolo

Neobuxbaumia polylopha 

La pianta della settimana. Scheda tecnica

Nome scientifico: Neobuxbaumia polylopha 

Famiglia: CACTACEAE

Sinonimi: Neobuxbaumia polylopha, Carnegiea polylopha, Cephalocereus polylophus, Pilocereus polylophus

Nomi comuni: Golden Saguaro (in inglese), Cardón (in spagnolo),  Tetecho Costilludo. 

Etimologia: Neobuxbaumia è dato in onore di Franz Buxbaum , ed è preceduto da neo = "nuovo" per distinguerloda Buxbaumia un genere di muschi .

polylopha deriva dal latino che significa molte coste. 

Origine: Neobuxbaumia polylopha è endemica di una piccola area (circa 6 km quadrati) nello stato di Guanajuato, Hidalgo, Querétaro e San Luis Potosí in Messico.

Habitat: Questa specie vive ad una altitudine compresa tra 800 e1300 metri sul livello del mare principalmente su pareti calcaree del canyon insieme diverse specie colonnari e altri cactus come Mammillaria priessnitzii e Ferocactus glaucescens.

Descrizione: cactus colonnare molto alto, raggiunge sino ad una decina di metri di altezza raramente ramifica formando assumendo il classico effetto candelabro. Il fusto verde ha numerose (10-30) costolature strette e acute con piccole areole di 4-6 mm con feltro giallastro e sottili spine giallastre lunghe circa 1 max 2 cm. Con l'invecchiamento le spine tendono a cadere. Più precisamente ha 1 spina centrale e da 4 a 8 spine radiali.

Fiori: Diurni, esternamente verdi con petali rossi o magenta (o giallo-arancio). Frutti: Piccoli, cilindrici, verdognoli, lunghi circa 4 cm. Maturano rapidamente e i semi possono germinare in solo 3 settimane. I frutti sono spesso mangiati da uccelli ma sono anche commestibili per l'uomo, hanno un sapore dolce che ricorda una prugna molto matura.

Coltivazione:  facile, può crescere 15-20 cm all'anno. Esporre in posizione luminosa, in pieno sole gli esemplari adulti. In inverno resistono a temperature superiori a -2° se tenuti asciutti. Hanno bisogno di un mix di terreno ben drenante. In estate annaffiare abbondantemente aspettando che si asciughi tra una irrigazione e l'altra. Durante i mesi invernali dovrebbe essere mantenuto asciutto. Per una crescita regolare è consigliabile nel periodo di vegetazione fertilizzare con un concime per cactus con poco azoto e rinvasare ogni 2 o tre anni. 

Propagazione: da seme,  i semi freschi germinano velocemente in 2/3 settimane a temp intorno ai 25°C, o da talea in primavera (lasciare asciugare bene i ltaglio) 

Note: In commercio si trova sia la forma Crestata che la forma variegata. 

 

Foto da Google

220px-Neobuxbaumia_polylopha.jpg Neobuxbaumia_polylopha1.jpg

Articoli | 25-11-2016 16:57 | Autore: Sergio | Visite: 5205

Commenta prima degli altri!

Ti potrebbe interessare anche:

01-08-2020 Weingartia kargliana

25-07-2020 Tylecodon buchholzianus

04-07-2020 Drosanthemum Hispidum

27-06-2020 Agave potatorum

20-06-2020 Euphorbia schubei

« Precedente | Articolo 343 di 627 | Successivo »