News

Dorstenia hildebrandtii

La pianta della settimana. Scheda tecnica

Famiglia:  Moraceae

Tribù:  Dorstenieae

Genere:  Dorstenia

Etimologia: Il nome è in onore del botanico tedesco Theodor Dorsten (1492–1552).

Nome scientifico: Dorstenia hildebrandtii 

Origine:  Sud Africa (Kenia , Tanzania , Uganda , Zaire , Burundi , Ruanda e Mozambico)

Sinonimi: Dorstenia hildebrandtii var. hildebrandtii, Dorstenia braunii, Dorstenia brevifolia, Dorstenia marambensis, polyactis Dorstenia

Descrizione: Dorstenia hildebrandtii è una pianta succulenta rizomatosa o tuberosa, fino a 70 cm di altezza. Il fusto è carnoso e raggiunge 4 cm di diametro. Le foglie sono di colore verde lanceolate e disposte a spirale. I fiori, molto particolari,  sono verdi di circa 1,3 cm di diametro. In realtà si tratta di un “falso fiore” con una struttura a forma di disco composta da moltissimi microfiori di colore verde, sia maschili che femminili.

Coltivazione:  sono piante che amano il caldo e in generale hanno bisogno di più acqua rispetto alle altre piante grasse. Preferiscono zone ombrose e acqua controllata, ma non troppo scarsa (il terreno non deve mai seccarsi troppo). Gradiscono terriccio ben drenatoe irrigazioni abbondanti dalla primavera all'autunno. E' pero' fondamentale che il terreno si asciughi parzialmente tra una irrigazione e l'altra. Durante i mesi invernali tendono ad andare almeno in parte a riposo vegetativo. Durante questo periodo ridurre o sospendere le irrigazioni (in base alla temperatuura e all'umidità dell'ambiente). In inverno sopportano male temperature più basse di 5°C (asciutte). 

Moltiplicazione: Di solito propagate per seme. Molte specie sono auto-fertili. I loro semi vengono espulsi in modo esplosivo come le euphorbie. Possono anche essere propagate per talea ma tenderanno ad avere un caudex meno grosso rispetto a quelle nate da seme.

 

 Altre foto da Google Immagini

Dorstenia_hildebrandtii_27.9.2008_12-43-20.JPG 25307824798_a78e49cf0f.jpg

Sab 30 Giugno 2018 alle 9:06 | Autore: Sergio | Visite: 233

Ti potrebbe interessare anche:

03-11-2018 Frailea magnifica

29-10-2018 Turbinicarpus jauernigii

12-11-2018 Euphorbia platyclada

13-10-2018 Euphorbia tirucalli

22-10-2018 Monilaria pisiformis

« Precedente | Articolo 378 di 405 | Successivo »