News

Gymnocalycium vatteri 

La pianta della settimana. scheda tecnica

Famiglia : Cactaceae 

Nome scientifico : Gymnocalycium ochoterenae subsp. vatteri 

Origine : Argentina, Catamarca, Córdoba

Sinonimi :Gymnocalycium ochoterenae, Gymnocalycium vatteri v. Paucispininum, Gymnocalycium ochoterenae Subs. vatteri var. altautinense.

Descrizione: Cactusgloboso a crescita lenta. Generalmente esemplari solitari, solo esempllari vecchi raggruppano alla base. Il fusto ha epidermide verde o grigio-verde o tendente al blu. Cresce sino a 9 cm di altezza e 4-10 cm di larghezza. Ha da 11 a 14 costolature larghe, leggermente tubercolate ma poco prominenti. Le areole sono lanose e hanno spine rigide gialle ripiegate sul corpo. Sono molto variabili sia in lunghezza (lunghezza da 1 a 2 cm) che in sezione ed il numero varia da 1 a 3 in ogni areola). Fiorisce in tarda primavera e i fiori sono lunghi 4-5 cm e larghi 4 cm di colore che varia dal bianco e rosa al bruno-rosso nella gola. 

Coltivazione: Anche se è lento non presenta grosse difficoltà in coltivazione. Fornire acqua regolarmente in estate ma tenere piuttosto asciutto in inverno. Fertilizzare con concime bilanciato per cactus solo in estate . E 'abbastanza resistente al gelo se mantenuto asciutto ( fino a -5 ° C). In estate evitare posizioni troppo assolate per evitare che l'epidermide tenda al rosso e si scotti.

Propagazione : seminare in primavera

 

Note: nelle immagini sotto tratte da Google Immagini una rara forma spiralis 

 

g_vatteri.png Gymnocalicium_vatteri_spiralis.jpg Gymnocalicium_vatteri_spiralis2.jpg

Ven 2 Dicembre 2016 alle 10:05 | Autore: Sergio | Visite: 3043

Commenta prima degli altri!

Ti potrebbe interessare anche:

25-05-2019 Gymnocalycium bruchii

06-02-2019 Gymnocalycium pflanzii

24-03-2018 Gymnocalycium mihanovichii

05-06-2016 Gymnocalycium saglionis

19-03-2015 Gymnocalycium damsii 

« Precedente | Articolo 268 di 428 | Successivo »