Articolo

Austrocylindropuntia subulata

La pianta della settimana. Scheda tecnica

Famiglia: Cactacee

Genere: Austrocylindropuntia

Sinonimi: Pereskia subulata; Opuntia subulata Opuntia exaltata; Cylindropuntia subulata; Austrocylindropuntia exaltata, Maihueniopsis subulata.

Nomi comuni: Ago di Eva, “cane cholla”, “Eve’s pin cactus”, “Eve’s-pin prickleypear” (inglese); “alfileres de Eva”, “chumbera”, “opuntia de Perù” (spagnolo).

Etimologia: Austrocylindropuntia deriva dal latino “auster” = meridionale  e dal genere botanico nordamericano Cylindropuntia il nome specifico deriva dal latino “subula” = lesina (il punteruolo per bucare il cuoio)  che ricorda la forma delle foglie

Origine: Ande del Perù ma oggi diffuso in tutto il sud America (in particolare in Argentina e Bolivia)

Habitat: cresce tra 2000 e 3500 m di altitudine in aree semiaride caratterizzate da inverni freschi e secchi ed estati miti e piovose.

Descrizione:è una specie arbustiva a portamento colonnare che cresce fino a a 4m con un fusto principale eretto di 6-10 cm di diametro di colore verde (più o meno lignificato nei vecchi fusti) ha areole bianche con circa 6/8 spine. Dal fusto principalecrescono numerosi rami di colore verde lunghi 50 cm o più, che a loro volta possono ramificare.

Si differenziano 2 sottospecie: Austrocylindropuntia subulata f. cristata con fusto crestato appunto e Austrocylindropuntia subulata exaltata che ha spine più scure e foglie più corte.

I rami hanno sezione circolare e presentano tubercoli prominenti lunghi da 2 a 4 cm di forma da ovoidale spesso disposti a spirale. Presenta areole bianche leggermente lanose, con pochi e corti glochidi. Le foglie sono aghiformi e carnose lunghe fino a 12 cm.  Ha areole bianche, lanose, generalmente sono dotate di 1 max6 spine gialle, robuste, dritte, di lunghezzavariabile fino ad 8 cm

Fiorisce in estate sulla parte terminale dei rami. I fiori rosso pallido (internamente rosati) non si aprono completamente e sono lunghi 6 cm. 

Coltivazione: Facile. Cresce bene in piena terra, in vaso rimane di dimensioni contenute. Va coltivata in pieno sole e richiede terreno drenanti. In estate richiede abbondanti irrigazioni ma resiste anche a mesi di siccità. In inverno lasciare asciutto. Resiste bene al freddo con temperature fino a -8 °C. Le forme “mostruose”sono solitamente più delicate in inverno è bene mantenerle asciutte e a temperature non inferiori allo 0.

Moltiplicazione: Semina, ma molto più veloce è la moltiplicazione per talea che garantisce ottimi risultati.

 

Altre foto da Google

Austrocylindropuntia-cylindrica_8.jpg Austrocylindropuntia-cylindrica_1.jpg Austrocylindropuntia-subulata2.jpg

Articoli | 10-03-2017 06:49 | Autore: Sergio | Visite: 5160

Commenta prima degli altri!

Ti potrebbe interessare anche:

05-12-2017 Austrocylindropuntia lagopus

02-09-2013 Austrocylindropuntia Vestita

« Precedente | Articolo 360 di 620 | Successivo »