Articolo

Aptenia cordifolia

La pianta della settimana. Scheda tecnica

Nome scientifico: Aptenia cordifolia

Famiglia: Aizoaceae

Genere: Aptenia

Sinonimi e varietà: Litocarpus cordifolius, Ludolfia cordifolius, Mesembryanthemum cordifolium, Tetracoilanthus cordifolius, Aptenia cordifolia f. variegata

Nomi comuni: Baby Sun Rose, Fiore di mezzogiorno, foglia di cuore, Mela rossa, Roccia rosa, Aptenia, Pianta di ghiaccio, erba cristallina

Origine: regione costiera orientale della provincia del Capo (Parco Nazionale di Kruger nel Transvaal) in Sudafrica. Ad oggi però si trova comunemente nelle zone a clima temperato.

Habitat e ecologia: In natura cresce in luoghi ombrosi, non troppo aridi, spesso sotto gli alberi. A queste condizioni forma tappeti completamente ricoperti e riesce a sovrastare erbe e basse colture. 

Descrizione: Aptenia cordifoliaè una pianta succulenta perenne con portamento prostrato. Ha piccole foglie carnose, un un bel verde lucido, a forma di cuore che brillano al sole. Le piante non crescono più alte di circa 7-10 cm ma possono salire aggrappandosi sulla vegetazione vicina. 

Produce piccoli ma vistosi fiori rosa brillante in primavera sino all'estate ma se la temperatura è mite la fioritura può durare quasi tutto l'anno. I fiori sono solitari, ascellari, simili a margherite di circa 2cm di diametro con più di 40 stretti petali.

Molto più interessante per i collezionisti è la Aptenia cordifolia f. variegata che ha foglie variegate in bianco e fiori rosa. In commercio esistono cultivar a fiore giallo, rosa chiaro magenta e viola.

Coltivazione: L' Aptenia è facile da coltivare proprio per questo è una delle specie succulente più coltivate. E' utilizzato in terreni rocciosi, in ciotole appese o per tappezzare superfici che non hanno bisogno di molta cura. Annaffiare regolarmente dalla primavera alla fine dell'autunno o anche in inverno se le temperature non scendono sotto i 7*C. Evitare comunque ristagni. Fornire la massima luce durante tutto l'anno. Preferisce terreni ben drenati e sabbiosi. Ha un elevata tolleranza al sale per questo può vivere in zone costiere a ridosso del mare. In inverno se asciutta resiste sino a -7°C o più. 

Riproduzione: estremamente facile per talea. Basta tagliare in primavera/estate dei pezzi di fusto lunghi 10/15 cm, lasciare asciugare il taglio per 24 ore e far radicare in terriccio leggermente umido. Radicherà in una/due settimane.

Curiosità: In Brasile occasionalmente viene coltivato come verdura. Sembrerebbe infatti che le sue foglie siano commestibili (come altre piante della famiglia Aizoaceae) ma sinceramente non ci ho mai provato ne ho intenzione di farlo!

 

Altre foto da Google Immagini

 

IMG_6578_fx.jpg aptenia_var.jpg aptenia_variegata.jpg Erba-cristallina-cordifolia-Aptenia-cordifolia.jpg

Articoli | 23-09-17 13:05 | Autore: Sergio | Visite: 12K

Commenta prima degli altri!

Ti potrebbe interessare anche:

21-11-2020 Crassula falcata

23-10-2020 Ceropegia armandii

07-11-2020 Opuntia cylindrica f. crestata

06-10-2020 Opuntia monacantha

16-10-2020 Crassula marnieriana

« Precedente | Articolo 390 di 651 | Successivo »