News

Brasilicactus graessneri

La pianta della settimana. Scheda tecnica

Famiglia: Cactacee

Genere: Parodia

Nome scientifico: Parodia haselbergii subs. graessneri 

Sinonimia: Parodia haselbergii subs. graessneri, Brasilicactus graessneri, Dactylanthocactus graessneri, Echinocactus graessneri, Malacocarpus graessneri, Notocactus graessneri, Parodia graessneri, Brasilicactus graessneri var. flaviflorus, Parodia graessneri var. stellata, Notocactus graessneri var. stellatus

Origine: è originario della zona a est di Rio Grande do Sul nel sud del Brasile.

Descrizione: Parodia haselbergii subsp. graessneri (noto anche come Brasilicactus haselbergii) è un cactus di taglia media, solitario, simile a Parodia haselbergii ma con molte più spine (60 spine radiali). Le spine sono di colore da giallo pallido a dorato, più raramente brunastre o quasi bianche, lunghe fino a 2 cm. I fiori sono piccoli, corti, verdi o giallastri, mentre quelli di Parodia haselbergii sono rosso-arancio.  Sono tra i primi Notocactus a fiorire in primavera. I fiori sono autofertili.

I fusti sono sferici ma appiattiti nella parte superiore, raggiungono 10cm di altezza e un diametro di 15cm circa e sono completamente nascosti da dense spine. Non crescono perpendicolari al terreno per evitare che nell'apice ristagni l'acqua evitando cosiì possibili marcescenze. Il fusto ha da 30 a 60 coste leggermente spiralate. 

Le numerose spine sono di un bel giallo, se ne contano una sessantina radiali e 5 o 6 centrali leggermente più spesse, ma morbide e setose.  

Fiorisce all'inizio della primavera e i fiori sono duraturi, possono durare da una a tre settimane. Ha petali semi-eretti verdastri con stami visibili. Il tubo floreale è relativamente lungo con setole e un po' di lana. È auto-sterile. Il frutto è sferico di circa 2cm.

Le varietà più comuni sono:

- Brasilicactus graessneri var. flaviflorus che ha fiori giallo-oro brillanti.

- Parodia elachisantha con piccoli fiori.

- Parodia haselbergii ha circa 20 spine radiali e fiori dal rosso giallastro al rosso-arancio.

 

Coltivazione: E' facile da coltivare. Ha una crescita relativamente rapida e fiorisce facilemente. Predilige un terreno a base minerale neutro o leggermente acido con un buon drenaggio. Posizionare in un luogo molto luminoso con luce intensa o sole diretto  per qualche ora al giorno. Questo conferirà alla pianta un aspetto più naturale con spinagione più densa e brunastra.  Innaffiare regolarmente nel periodo di crescita ma sempre aspettando che asciughi tra una irrigazione e l'altra.  Le piante in vaso d'inverno sono sensibili all'umidità e devono essere mantenute asciutte perchè tendono a perdere le radici in inverno. In inverno si consiglia di far svernare questa pianta in una serra luminosa e calda con almeno 8-10 °C di minima, anche se sembra tollerare temperature fino a -5 ° C per brevi periodi. 

Malattie: Anche se il nemico più insidioso rimane il marciume del colletto può essere attaccato da altri insetti come: ragnetto rosso e cocciniglia ma le piante se coltivate in buone condizioni dovrebbero essere resistere bene. Garantirgli sempre un mix minerale con una buona esposizione e ventilazione. 

Propagazione: per seme, raramente emette polloni laterali.

 

Altre foto da Google Immagini

BrasiliCactus_Graessneri1.jpg BrasiliCactus_Graessneri2.jpg

Ven 12 Gennaio 2018 alle 7:29 | Autore: Sergio | Visite: 98

Ti potrebbe interessare anche:

21-01-2018 Adromischus cooperi

04-01-2018 Cipocereus bradei

13-12-2017 Agave stricta

05-12-2017 Austrocylindropuntia lagopus

13-11-2017 Cyphostemma juttae (Cissus)

« Precedente | Articolo 356 di 359 | Successivo »