News

Aiuto! Senecio rowleyanus

La rubrica dei consigli

Federica mi scrive: 

Ciao Unsitodelcactus Piacere! Riusciresti ad aiutarmi a risollevare le sorti della mia senecio rowleyanus, non riesco a capire cosa fare! L'ho bagnato troppo o troppo poco? 

Come devo bagnarla? Quando l'ho acquistata mi è stato detto di nebulizzarla ogni 10 gg, io così ho fatto, ma mi sembra troppo poco. 

Saluti

Federica

 

 

Unsitodelcactus:

Ciao Federica, grazie per avermi scritto. Il tuo Senecio non sembra in ottime condizioni ma non sta nemmeno cosí male. Sembra aver passato un periodo di eccessiva siccitá. Potresti trapiantarlo in un buon terriccio per cactus e irrigare abbondantemente solo se, toccando la terra, risulta ben asciutta dalla precedente innaffiatura.

Le piante grasse generalmente vanno innaffiate dalla primavera all'autunno avendo l'unica accortezza di bagnare solo se asciutto dalla precedente innaffiatura (infili il dito e tocchi la terra). Puó essere ogni 10 giorni come ogni 2... dipende dal caldo che fa, da quanto sole prendono e da quanto asciuga in fretta il terriccio. Nel dubbio meglio saltare una irrigazione perché resistono a periodi di siccità ma temono ristagni prolungati.

Puoi moltiplicare la tua pianta tagliado le estremità per fare delle talee (lunghe circa 10cm) e ripiantarle per moltiplicarlo in modo da avere altre piantine di scorta! Tienile umide e all'ombra sino a qiando non saranno ben radicate. Il senecio radica abbastanza facilmente quindi non dovresti avere particolari problemi.

Buona coltivazione e continua a seguirmi!

 

 

 

Se anche tu hai problemi con le tue piante o vuoi chiedere consigli inviami una mail a : info@unsitodelcactus.it

 

 

senecio001.JPG senecio002.JPG

Ven 17 Agosto 2018 alle 8:36 | Autore: Sergio | Visite: 450

Commenta prima degli altri!

Ti potrebbe interessare anche:

07-10-2017 Senecio rowleyanus

27-06-2015 Senecio stapeliformis

« Precedente | Articolo 378 di 431 | Successivo »