News

Escobaria minima

La pianta della settimana. Scheda tecnica

Famiglia : Cactaceae

 

Genere: Escobaria

 

Nome scientifico :  Escobaria minima

 

Etimologia: Il genere prende il nome in onore degli agronomi messicani Romulo Escobar Zerman (1882-1946) e Numa Pompilio Escobar Zerman (1874-1949). Mentre la specie deriva dall'epiteto latino minimale che significa "il più piccolo".

 

Origine :  deserto di Chihuahua negli Stati Uniti, sono state trovate solo tre popolazioni in una piccola area della contea di Brewster in Texas.

 

Habitat: cresce in colline semidesertiche suterric simile al quarzo) . Questa specie è ora conosciuta solo da tre piccoli siti

 

Nomi comuni: Nellie Cory

 

Sinonimia:  Escobaria nelliae, Coryphantha minima, Coryphantha nellieae, Mammillaria  Croizat

 

Descrizione: Come dice il nome della specie è un cactus minuscolo con fusti globosi/allungati alti fino a 2/3 cm di altezza e 1/2 cm di larghezza. In coltivazione può essere leggermente più grande e accestita.  Le spine oltre la dimensione sono caretteristiche di questa pianta, sono bianche, se ne contano da 1 a 4 centrali, lunghe da 4 a 6 mm e da 13 a 23 radiali lunghe da 3,5 a 5 mm.

Fiorisce abbondantemente e più volte da maggio a giugno. I fiori sono rosa grandi sino a 2,5 cm di diametro. I fiori si impollinano facilmente, i frutti sono di colore verde e di forma ovoidale (1,5-5 cm di lunghezza) che matura da giugno a ottobre. 

 

Coltivazione: La crescita è lenta ma è tutto sommato facile da coltivare. Richiede acqua regolarmente in estate aspettando che asciughi tra una irrigazione e l'altra. In inverno lasciare asciutto. Tollera bene basse temperature. Alcuni cloni resistono sino a temperature di -25°C. Per sviluppare una buona spinagione ha bisogno di molta luce, ombra alta in estate e pieno sole il resto dell'anno.

 

Propagazione: facile da propagare da seme, talee e innesto.

 

 

Altre foto da Google

6394cb18c6eb6c191280d32e770a7963.jpg bbd08f00593e87eba6b7b3d722505da9.jpg

Ven 3 Maggio 2019 alle 16:35 | Autore: Sergio | Visite: 35

Commenta prima degli altri!

Ti potrebbe interessare anche:

07-07-2018 Escobaria duncanii   

06-05-2016 Escobaria abdita

« Precedente | Articolo 423 di 427 | Successivo »