News

Germinatoio con GROW LED COB

(chip on board)

L'ultimo ritrovato nel campo dei led

La tecnologia led si sta evolvendo velocemente. Un nuovo prodotto sul mercato dei LED sono i LED COB (chip on board) che non sono altro che chip di LED multipli (in genere nove o più) concentrati ed integrati insieme su una base a formare un modulo unico. Questo permette di ridurre lo spazio e produrre una luce più uniforme con un valore di lumen molto superiore per pollice quadrato rispetto i classici led SMD (surface mounting device).

 

Per quel che riguarda Le lampade GROW LED COB per la coltivazione indoor il vantaggio è che si possono comporre le unità con led di diversa frequenza per formare uno spettro luminoso più completo per ottenere una luce intensa e ben miscelata che simula al meglio la luce del sole.

 

I LED COB usano un singolo circuito con solo due contatti per alimentare i numerosi chip a diodi che vi sono alloggiati, questo permette di diminuire il numero di componenti e quindi ridurre il calore generato da ciascuno di essi. Il substrato su cui sono alloggiati  è di materiale ceramico/alluminio che permette una diffusione del calore più efficiente ma deve comunque essere accoppiato a un dissipatore esterno per far si che i led lavorino a temperature sotto i 70°C. Temperature più alte riducono la vita del led e ne diminuiscono l'efficienza. 

 

Un altro importante vantaggio dei led COB è che anche il circuito di alimentazione è spesso integrato cio' permette di collegarli direttamente alla presa di corrente 220v senza bisogno di trasformatori (power-supply).

 

Solitamente i chip COB hanno un grado di protezione (International Protection) IP65  che significa che sono resistenti completamente dall'ingresso della polvere/sabbia e sono protetti contro i getti di acqua ma non completamente impermabile.

 

Attualmente (Novembre 2019) il costo di un GROW LED COB a spettro completo da 50W-220V (che equivale a circa 150watt delle vecchie lampade)  è di circa 6/7 euro.

 

Ho testato un GROW LED COB da 10watt montato all'interno di un faretto impermeabile IP67 (Protetto da immersione temporanea). La lunghezza d'onda nominale va da 300nm a 840nm. Devo dire che la luce è uniforme, ben miscelata, il fascio è potente, è comodo e più sicuro non avere fili di connessione, portalampada e alimentatori. Il faretto é appoggiato su un vetro sopra il germinatoio ad una distanza di 45cm dalla base (circa 40cm dalle semine). La superficie illuminata con un COB da 10w da una distanza da 40cm direi che é sufficiente a illuminare circa 50cm quadrati. solo il cavo di alimentazione direttamente collegato alla 220v attraverso un timer temporizzatore per dare almeno 10 ore di luce al dì al germinatoio.

ledCOB_faretto.JPG Screenshot_20191123-204541_Gallery.jpg Screenshot_20191123-204528_Gallery.jpg Screenshot_20191123-204514_Gallery.jpg Screenshot_20191123-204452_Gallery.jpg Screenshot_20191130-211354_Gallery.jpg

Il Germinatoio | 23-11-2019 20:55 | Autore: Sergio | Visite: 145

Nascondi 3 Commenti

Per altri suggerimentri e link inviami una mail indicandomi la superficie da illuminare

Commento del 05-12-2019 07:24 di Sergio

Grazie mille per la tua testimonianza. Potresti mettere i link dei COB acquistati?

Commento del 03-12-2019 11:03 di Utente Non Registrato

Grazie!!

Commento del 02-12-2019 22:31 di Utente Non Registrato

« Precedente | Articolo 581 di 583 | Successivo »