Articolo

Ceropegia armandii

La pianta della settimana. Scheda tecnica

Famiglia: asclepiadaceae

Genere: Ceropegia 

Etimologia: Ceropegia deriva dal greco κηρός cerós cera e πηγή pegé fonte, fontana di cera, con riferimento all’aspetto dell’infiorescenza in alcune specie. La specie prende il nome in onore del botanico M.W. Armand (fl.1968-1979).

Origine : Tolinara, Madagascar.

Descrizione: La Ceropegia armandii è una succulenta molto singolare dall'aspetto scultoreo com portamento rigido ricadente. In natura gli esili steli vinono su arbusti e alberi, sono marron scuro, tende al bronzo in condizioni di luce intensa. Ha tubercoli conici opposti, decussati, ciascuno con una punta di foglia che cade pero' presto. Anche il fiore come il fusto è molto particolare: fiorisce in autunno ed ha un corto tubo a corolla alto fino a 5 mm, di colore verde pallido con venature verticali più scure, al di sopra si forma come una gabbia . 

Coltivazione: La Ceropegia armandii è una pianta xerofita adatta ai terreni asciutti e drenanti ma non è di facile coltivazione, forse anche per questo è poco conosciuta. Durante il periodo di crescita necessita di calore, luce e annaffiature adeguate e anche in inverno on tollera bene il freddo. La luce deve essere intensa ma non sopporta il sole pieno.

Questa pianta ha bisogno di molto spazio per le sue radici, il rinvaso dovrebbe essere fatto ogni due anni rinnovando completamente la terra. Necessita di annaffiature regolari, soprattutto durante le giornate estive più calde. Irrigazioni eccessive o troppo scarse pero' possono farla marcire o seccare. 

In inverno è bene ricoverarla a temperature che non scendano sotto i 10 °C e con bassa umidità.

Propagazione: per talea. Si riproduce facilmente per porzione di ramo. Si tagliano in primavera-estate, porzioni di rami, possibilmente nel punto di intersezione, si lasciano asciugare qualche giorno e si piantano in terriccio ben drenante mantenuto leggermente umido.

 

 

Foto tratte da Pinterest

4a5950c0cd7e0c2b4b072c9cc40fad74.jpg b867044a163073a85c564b351662efb1.jpg

Articoli | 23-10-20 14:38 | Autore: Sergio | Visite: 106

Commenta prima degli altri!

Ti potrebbe interessare anche:

21-07-2018 Ceropegia woodii

« Precedente | Articolo 641 di 653 | Successivo »