Articolo

Come salvare il mio grusonii

La rubrica dei consigli

Mi scrive Maria Grazie:

È la prima volta che vi scrivo xche nn vi conoscevo dopo un lungo studio su siti e consigli mi avete dato fiducia e mi sn decisa a scrivere.

Ho un cactus meglio conosciuto come cuscino della suocera quando l’ho comprato era piccolissimo con gli anni è cresciuto tantissimo da più di 6 anni l’ho piantato in giardino xche ormai troppo grande per state in un vaso e in giardino è cresciuto ancora di più ma la settimana scorsa mi sn accorta che nella parte anteriore superiore aveva delle macchie era del marcio appena provo a toccarla con una bacchetta cade allora mi decido a tagliare la parte marcia adesso è come in foto secondo voi ho fatto bene? Riscrescera? Ha bisogno di qualcosa? Essendo in giardino qnd piove la copro con un sacchetto per evitare che prenda acqua e con il sole la scopro cosa mi dite? Fiduciosa attendo un Vostro gentile responso

Cordiali Saluti

 

Risposta:

Salve Maria Grazia. Grazie della fiducia. Si, é stata una decisione sicuramente sofferta e coraggiosa ma l'unica possibile in queste circostanze. 

É fondamentale che si arrivi a tagliare sino alla parte completamente sana altrimenti il marciume si propagherá inevitabilmente. 

Puoi asciugare la ferita con borotalco oppure una miscela di curcuma+cannella e carbone di legna pestato. É un metodo antico ma completamente naturale che ho imparato nei paesi asiatici e viene usato per disinfettare le ferite delle piante prevenendo malattie fungine.

Purtroppo siamo nel mese di febbraio, le temperature sono ancora basse e le piogge frequenti e questo non aiuterà la guarigione ma d'altronde non avevi altra scelta. 

In questi giorni bisognerebbe osservare ogni tanto la consistenza della ferita. Un arrossamento a seguito del taglio può essere normale. E' importante capire se il marciume si é fermato. Se così non fosse bisogna intervenire nuovamente rimuovendo tutta la parte malata sino a trovare la polpa completamente sana con un coltello ben affilato e disinfettato con candeggina ad ogni taglio.

L'ideale sarebbe toglierlo dalla piena terra per lasciarlo per qualche tempo in una zona riparata dall'acqua e a radici nude per farlo asciugare bene.

Immagino che sia difficile quindi continua a coprirlo per non farlo bagnare e fagli prendere più luce e aria possibile nelle belle giornate!

Mi permetto di sconsigliarti il sacchetto per ripararlo perché crea un ambiente ancora più favorevole alla proliferazione dei funghi. Meglio una tettoia trasparente anche se di fortuna per ripararlo dall'acqua in modo che possa circolare l'aria. 

Buona coltivazione! Un caro saluto.

unsitodelcactus

 

 

mail_image1.jpeg mail_image12.jpeg image54_mail.jpg

Articoli | 20-02-21 08:19 | Visite: 10K

Scusate ho visto adesso questo post... A me purtroppo è successa la stessa cosa.. Mi è marcita una parte che andrò ad asportare completamente come letto qui... Anzi grazie mille.. Per curiosità la parte che andrò ad eliminare col tempo ricrescera' o rimarrà sempre la ferita dell asportazione??? Grazie anticipatamente

Commento del 24-07-2022 16:49 di Utente Non Registrato

Salve sono Patrizia ho cercato questo sito apposta perché ho avuto problemi anch'io con la mia pianta grassa e ho fatto come avete detto ...speriamo bene grazie mille per le Informazioni utili

Commento del 11-08-2022 14:07 di Utente Non Registrato

Buon pomeriggio, ho bisogno di aiuto per il mio grusone piantato in giardino da anni , è grandissima due giorni fa mi sono accorta che presenta una spaccatura. Come posso intervenire per non farlo marcire?ci tengo tantissimo

Commento del 20-08-2022 17:01 di Utente Non Registrato

Ciao, se vuoi registrati e carica la foto per capire il problema e trovare la soluzione migliore

Commento del 23-08-2022 07:33 di Sergio

Anche a me si è formata una spaccatura che è marcita. Come posso salvarlo ?

Commento del 25-09-2022 22:11 di Utente Non Registrato

La ferita cicatrizzerá ritirandosi un poco. Col tempo le nuove parti la renderanno sempre meno evidente

Commento del 28-09-2022 19:19 di Sergio

Salve e' la prima volta che scrivo ho due cuscini della suocera e ultimamente ho notato che la parte sotto gli aculei sono di colore ruggine hanno qualche problema se si come va risolto grazie mille in attesa di un vostro aiuto

Commento del 11-04-2023 19:07 di Utente Non Registrato

Ciao, è sempre difficile fare diagnosi senza almeno una foto ma visto il periodo e da come hai descritto il problema lo tratterei come malattia fungina. tienilo sotto costante monitoraggio e se le macchie ingrandiscono tieniti pronto a tagliare

Commento del 12-04-2023 14:16 di Sergio

Ciao, ho un grusonii con il centro secco che ho tolto, all'interno la pianta è sana , ma ora è rimasto il buco, cosa mettere pet non farci andare la pioggia? Crescerà di nuovo il centro? Presenta anche piccole protuberanze tutto intorno come se fossero piccole piante uguali a quella madre . Grazie a chi mi sa dare un consiglio .

Commento del 01-06-2023 10:41 di Utente Non Registrato

Se l'apice vegetativo accecato è già secco anche se ci va acqua non é un problema, in natura tendono ad inclinarsi anche per evitare ristagni

Commento del 06-06-2023 16:06 di Sergio

Una volta che l'apice si danneggia emetterà sicuramente polloni laterali

Commento del 06-06-2023 16:07 di Sergio

Grazie, mi tranquillizza, credo cge tutti quelli presenti sulla corona vuota siano polloni , il grusonii è un pó inclinato perché fa parte di un trio abbastanza cresciuto e che questo anno ho rinvasato . Grazie

Commento del 07-06-2023 07:02 di Utente Non Registrato

Buongiorno a tutti, felice di avervi trovati. Ho anche io un “cuscino della suocera”. Da un po’ ha aghi marroni dalla metà in giù e macchie gialle più o meno grandi un po’ ovunque. Spostando in vaso ho visto che c’erano piccoli animaletti neri, più piccoli di un moscerino ma velocissimi. Come posso aiutare la pianta? In alcuni punti presenta anche rughe. Spero di poter caricare le foto e registrarmi. Grazie!

Commento del 22-06-2023 12:24 di Utente Non Registrato

Ciao, se si tratta come penso di marciume segui i passaggi indicati in questo post

Commento del 27-06-2023 12:53 di Sergio

Ciao come mai la mia pianta sembra stia sbiadendo tra le fessure ? grazie Simona

Commento del 13-12-2023 09:43 di Utente Non Registrato

Ciao Simona, potrebbe non essere un buon segno perchè anche i marciumi si manifestano così. Eventualmente carica qualche foto sul tuo album così verifichiamo meglio

Commento del 13-12-2023 16:46 di Sergio

« Indietro  | 628 di 917 | Avanti »