Articolo

Parodia maassii

La pianta della settimana. Scheda tecnica

Famiglia: Cactaceae

Genere: Parodia

Specie: maassii

origine: Bolivia meridionale e Argentina settentrionale. 

 

Habitat: Cresce ad altitudini da 3000 a 4.200 su affioramenti rocciosi. 

 

SinonimiaParodia maassii , 

Bolivicactus maassii,

Echinocactus maassii,

Malacocarpus maassii.

 

Descrizione: Britton e Rose collocarono questa specie nell'ormai defunto genere Malacocarpus.  Il suo fusto é verde brillante di forma sferica o oblungo, cresce fino a 15 cm di diametro e ha una corona apicale densamente ricoperta di peluria bianca.  Le nervature disposte a spirale da 13 a 21 sono costituite da tubercoli rialzati e divisi da solchi trasversali sulle parti giovani della pianta;  sulle parti più vecchie si allungano e si fondono, e sono quasi assenti alla base della pianta.  Le areole sono molto grandi e lanose da giovani, ricoprendo l'apice dei tubercoli;  con l'età diventano più piccoli e glabri.  Ciascuno porta da otto a dieci spine radiali lunghe da 5 mm a 1 cm e sono gialle quando sono giovani, diventando bianche in seguito.  Quattro spine centrali sono molto più grandi, la più lunga misura fino 7 cm.  Presso l'apice sono giallo-brunastre e puntano verso l'alto, mentre sulle parti più vecchie diventano giallo pallido, puntano verso il basso e sono ricurve o uncinate.  I grandi fiori hanno un tubo squamoso, lanoso e numerosi segmenti perianti rosso-arancio o bronzo.  Ci sono diverse varietà, molte delle quali hanno fiori rossi e spine dorate. 

 

Coltivazione: è una pianta abbastanza semplice da coltivare. Cresce bene in terriccio drenante per cactus. Innaffiare dalla primavera all'autunno quando completamente asciutto. Cresce meglio in mezzombra, soprattutto in estate. Resiste a brevi gelate.

 

Propagazione per seme.  ma la crescita è lenta.  Le piante innestate si sviluppano più rapidamente.

 

 

 

Foto da Intagram @israelrodriguez5019

Screenshot_20211030-072854_Instagram.jpg Screenshot_20211030-072840_Instagram.jpg

Articoli | 30-10-21 07:37 | Visite: 447

Commenta prima degli altri!

« Indietro | 703 di 765 | Avanti »