Articolo

Senecio haworthii

La pianta della settimana. Scheda tecnica

Famiglia : Asteraceae

Tribù : Senecioneae

Genere : Caputia

Specie: haworthii

Etimologia: il genere deriva da sénex vecchio: per i capolini a maturità costituiti dai pappi dei semi, sferici e candidila. La specie deriva dal botanico ed entomologo inglese Adrian Hardy Haworth (1768-1833)

Nome comune: Senecio haworthii 

Sinonimia: Cacalia canescens , Cacalia haworthii , Cacalia tomentosa , Kleinia cana , Kleinia haworthii , Kleinia tomentosa , Notonia vestita , Senecio haworthii , Senecio quinquangulatus , Senecio vestitus

 

Origine: cresce spontanea in Sudafrica, ad altitudini tra 900 e 1200 metri.

 

DescrizioneSenecio haworthii é una bella succulenta apprezzata per il colore bianco/grigio. Cresce come piccolo arbusto succulento con fusti legnosi alti sino a 30cm e foglie cilindriche opposte di circa 3-5cm . Le foglie sono erette, di un bel colore bianco quasi candido perché  ricoperte da sottili peli bianchi che ricoprono l'intera superficie. I fiori sono di colore giallo brillante compaiono su una breve infiorescenza terminale non troppo appariscente.

 

Coltivazione: é abbastanza semplice da coltivare a patto che si usi un substrato drenante e in inverno la si ricoveri a temperature minime superiori a 5gradi.

Deve essere posizionata in luogo luminoso soprattutto in inverno altrimenti tende a filare (allungarsi).

In estate meglio proteggerla dal sole diretto nelle ore più calde. Innaffiare dalla primavera all'autunno abbondantemente ma solo quando il terreno é completamente asciutto dalla precedente irrigazione.

moltiplicazione: per talea di piccoli fusti con due o tre foglie in primavera

 

Ringrazio Martina per aver condiviso le sue splendide foto e vi consiglio di dare uno sguardo al suo profilo IG @grasse_discussioni

20220117_203010.jpg 20220117_202948.jpg 20220117_202914.jpg

Articoli | 17-01-22 20:56 | Visite: 704

Commenta prima degli altri!

« Indietro | 729 di 757 | Avanti »