Articolo

L'incredibile storia della Ciambella del Re (Roscon de Reyes)

Come può un dolce tipico natalizio essere responsabile della estinzione di un cactus?

Non mi stupisce tanto sapere che molti cactus sono commestibili, anzi, vivendo in Sardegna dove il frutto del fico d'india è tra i frutti più mangiati in estate lo trovo abbastanza normale!

Si trovano ovunque ed è facile vedere lungo le strade gli anziani che con una canna modellata ad arte raccolgono i frutti rossi e gialli dalle pale di Opuntia. Si fa soprattutto dopo una pioggia o al mattino quando non c'è vento per evitare di riempirsi di spine (glochidi) che sono invisibili quanto temibili.

A dire il vero si vede anche qualche turista sprovveduto raccoglierli direttamente a mono nuda, ma questo è un altro discorso!

Ma torniamo all'articolo. Cosa c'entrano i cactus con i dolci tipici e perchè sono resposabili della loro estinzione? 

Il roscón de Reyes (Ciambella del Re) è un dolce natalizio caratteristico della cultura messicana (anche se è presente in Francia, Spagna e Portogallo), ha la forma di ciambella ed è decorato con frutta candita o caramellata colorata. Può essere ripieno di panna montata o crema. Proprio la frutta candita detta acitrón è ottenuto dall'estrazione della polpa dei cactus localmente chiamati biznaga burra (Echinocactus platyacanthus e Echinocactus ingens), che dopo un processo di cristallizzazione (immergendolo in uno sciroppo per periodi di tempo prolungati) diventa un dolce traslucido giallo con la classica consistenza della frutta candita morbida all'interno e soda all'esterno (il contenuto zuccherino raggiunge addirittura il 75%).

Il suo utilizzo risale all'epoca preispanica, gli antichi coloni infatti lo usavano come fonte di cibo e strumento rituale nelle grotte di Tehuacán.

Per produrlo ai cactus in habitat vengono tolte le spine e viene rimosso uno spesso strato di polpa. I cactus così deturpati e danneggiati sono spesso irrimediabilmente compromessi e muoiono. Attualmente , l'estrazione e il consumo della polpa di cactus con cui è fatto questo dolce è un crimine federale. Ciò nonostante la raccolta pirata continua mettendo a serio rischio i pochi esemplari in habitat ancora rimasti.

 

Roscon.jpg bustina_acitron.JPG

Articoli | 22-11-22 14:54 | Visite: 132

Nascondi 1 Commenti

Bella storia!

Commento del 23-11-2022 22:42 di Luca

« Indietro | 782 di 785 | Avanti »