Articolo

Sabbia Silicea

La sabbia silicea é normalmente provveniente dai letti dei fiumi infatti solitamente i granelli sono leggermente arrotondati dall'erosione e dallo sfregamento.

A differenza della sabbia calcarea ha un  tenore di SiO₂ più alto. Il silicio aumenta l'indurimento dei  tessuti vegetali, questo fa si che la resistenza agli attacchi dei parassiti aumenti.

Si tratta di un materiale inerte in grado di migliorare la struttura del terreno mantenendolo più leggero e drenante.

 

In mancanza di altri inerti può essere usato al 50% con il terriccio universale per alleggerire il terreno ed evitare che si compatti nel tempo.

Rispetto alla pomice ed alla perlite é economico, durevole e non si polverizza col tempo. É di facile reperibilità, si trova infatti in tutte le rivendite di materiale edile.

Screenshot_20210923-203427_Chrome.jpg

Inerti e Substrati | 21-09-21 14:03 | Visite: 2K

Nascondi 4 Commenti

C'è maniera di riconoscere empiricamente se una sabbia se calcarea o lo è parzialmente?

Commento del 04-10-2021 21:58 di Utente Non Registrato

solitamente i granelli di sabbia di quarzo sono meno spigolosi e più arrotondati

Commento del 07-10-2021 07:19 di Sergio

E a maggior ragione i granelli silice allora?

Commento del 08-10-2021 22:29 di Utente Non Registrato

I granuli di silice ai quali probabilmente ti risferisci sono sferici ma creati artificialmente. PEr una esatta composizione ovviamente abbiamo necessità di una analisi chimico fisica per questo è meglio acquistare prodotti confezionati dove vengono riportate le esatte percentuali in silice e quarzo. Ricordo che prelevare sabbia, terriccio ecc in natura è vietato.

Commento del 14-10-2021 07:44 di Sergio

Ti potrebbe interessare anche:

« Indietro | 715 di 725 | Avanti »