News

Trichocereus bridgesii mostruosa

La pianta della settimana. Leggi la scheda

Famiglia : Cactaceae 

Nome scientifico : Echinopsis bridgesii forma mostruosa inermis

Origine :  pianta in coltivazione

Nome comune :  Alcune persone chiamano questa pianta la "pianta Pene" o "pene di San Pedro", talvolta è conosciuta come  "Cactus e pornografico'  o "il cactus più sensuale".  Il nome tedesco per questa cultivar "Frauenglück" è più poetico rispetto al suo equivalente inglese, si traduce come "Il piacere delle donne".

Sinonimi : Echinopsis lageniformis forma mostruosa inermis

Descrizione: Questo è un clone di una delle forme Montrose di T.bridgesii. Si tratta di un cactus mostruoso con portamento prostrato dei rami alla base. Cresce lentamente fino a 25 (max40)cm di altezza. E' formato da brevi gambi verticali di 5 cm di diametro, con poche areole e spine nella parte basale. La parte superiore del gambo è cilindrico, liscio, senza areole e assomigliano appunto ad un pene. La parte inferiore è spinosa e ha la tendenza di formare costole anche se poco prononciate. Spine: sino a 4 dal color miele al marrone,  possono crescere fino a 4-7 cm.

Fiori: Non noti. 

Coltivazione: E 'molto facile da coltivare e resiste al freddo a partire da -12 ° C (o meno). Hai bisogno di una miscela di terriccio fertile ma ben drenato. Annaffiare le piante bene e lasciare asciugare prima di annaffiare nuovamente.  Le sue esigenze colturali sono più come le piante "normali" rispetto alla maggior parte di altri cactus. Durante la stagione di crescita concimare mensilmente con un concime bilanciato. Esposizione al sole : Fuori pieno sole , ma durante le estati calde preferisce ombra leggera. Durante i mesi invernali posizionarli in un luogo luminoso e fresco ed incoraggiarli a entrare in dormienza invernale sospendendo le annaffiature. Se filano e tendono al bianco vuol dire che la luce è insufficiente. Sono sensibili alle malattie fungine ma meno rispetto ad altri cactus. 

Propagazione: Può essere facilmente moltiplicata da talea tagliando sezioni e lasciando asciugare il taglio.

trichocereusbridgesiimo.jpg Trichocereus_bridgesii_mostruoso.jpg

Mer 28 Settembre 2016 alle 8:27 | Autore: Admin | Visite: 10036

Commenta prima degli altri!

Ti potrebbe interessare anche:

13-04-2019 Trichocereus werdermannianus

30-01-2019 Trichocereus scopulicola

21-08-2016 Trichocereus terscheckii

11-07-2015 Trichocereus pachanoi 

« Precedente | Articolo 257 di 427 | Successivo »